PERCHE' OSSERVATORIO 679

L'Osservatorio 679/2016 - GDPR, è un contenitore dove scambiare idee e punti di vista rispetto alle proprie esperienze professionali nell'ambito del nuovo regolamento europeo sulla protezione delle persone fisiche EU Reg. 679/2016.
Il nuovo regolamento ridisegnerà l'intero panorama della data protection; saranno interessati da questa rivoluzione tutte quelle componenti pubbliche e private che, ognuno per i suoi scopi, utilizza i dati personali. Richiesta di responsabilità e obbligo di consapevolezza di chi tratta dati, messa in campo di tecniche di gestione del dato avanzate, nuovi ruoli privacy e inasprimento delle sanzioni sono solo i punti cardine del nuovo corso.

Servono chiarezza e azioni coordinate per il bene collettivo, affinché si possa dialogare con le istituzioni preposte in modo proattivo, propositivo.

La mission è quella di confrontarci e trovare soluzioni pratiche e nuove action nel campo privacy a 360°.
Image

L'Agenda

L'Osservatorio 679 nasce sulla piattaforma Linkedin, vero quartier generale del gruppo e si riunisce ufficialmente ogni mese.

Ogni giornata dell'Osservatorio è scandito da un programma, parte di un'Agenda programmatica più ampia, in cui vengono analizzati tecnicamente i punti dell'EU GDPR e i data protection topic trend del momento avvalendosi di esperti riconosciuti nel settore e professionisti dalle trasversali esperienze e case histories.

Confrontarsi, condividere, mettere in campo soluzioni.
Questo è Osservatorio 679.

Chi può richiedere l'adesione

Trainer

Soggetto che ha superato positivamente un corso di formazione per Auditor/Lead auditor ISDP©10003 o SGCMF©10002

Auditor

Auditor/Lead Auditor e Valutatori iscritti al registro AICQ-SICEV

Privacy Expert

Professionisti del settore privacy di comprovata esperienza nell'ambito della certificazione di prodotto su esplicita autorizzazione del board dell'Osservatorio